t33 t33

Data di inizio: : 2016 (Completo)

Studio:"EGTC monitoring report 2016 and impacts of Schengen area crisis on the work of EGTCs"

Committee of the RegionsComitato delle Regioni

L'obiettivo dello studio è quello di fornire una panoramica dell'attuale situazione dei gruppi di cooperazione territoriale europei (GECT), all’interno di un esercizio di regolare controllo svolto dal Comitato delle Regioni (CdR). Lo studio è stato redatto con il sostegno della piattaforma dei GECT del CdR. Gli obiettivi principali della relazione sono stati i seguenti: A) monitorare l'attuazione del regolamento GECT modificato da parte degli Stati membri; B) monitorare le attività dei GECT e in particolare quelle concernenti l’attuazione di azioni di cooperazione territoriale cofinanziate dal FESR; C) fornire una prospettiva sui GECT attualmente in costituzione. Il campo di applicazione dello studio si concentra sull'analisi degli ultimi sviluppi in modo generale, evidenziando le realizzazioni degli GECT e il loro potenziale. Lo studio ha cercato di rispondere alle seguenti domande:
A) Come è stato attuato il regolamento (UE) n. 1302/2013 e qual è la situazione della legislazione dei GECT a livello nazionale?
B) Quali sono le caratteristiche principali e le tendenze dei GECT esistenti nella fase di consortium, in particolare riguardo la strategia Europa 2020 e i programmiCTE 2014-2020?
C) Quali sono i GECT in costituzione?
D) In che modo ha influito la crisi della zona Schengen sui GECT e sul loro lavoro?

CONTENUTI CORRELATI

Mission

Per i cittadini di oggi e di domani

t33 è nata nel 2007 per sostenere le amministrazioni pubbliche nell’assunzione di decisioni orientate al bene dei cittadini di oggi e di domani. t33 traduce sul territorio la lingua della programmazione europea e restituisce alle istituzioni europee le esperienze e i numeri raccolti attraverso valutazioni e ricerche sul campo.

Approfondisci