t33 t33

Data di inizio: : 2017 (In Corso)

Studio sulle allocazioni addizionali specifiche per le regioni ultraperiferiche,commissionato dalla Commissione Europea - DG della Politica regionale e urbana

European Commission Directorate-General for Regional and Urban PolicyCommissione Europea - DG della Politica regionale e urbana

Lo studio si focalizza su 9 differenti regioni: Guadalupa, Guyana francese, Martinica, Maiotta, Riunione, Saint Martin, le isole Canarie, le isole Azzorre e Madeira, definite come regioni ultraperiferiche soggette ai seguenti limiti: la lontananza dall'Europa continentale, l'insularità, le dimensioni ridotte (ad eccezione della Guiana francese), la topografia difficile e la dipendenza dal clima e dall'economia su pochi prodotti.
L'obiettivo dello studio è analizzare l'assegnazione finanziaria aggiuntiva specifica nei programmi FESR delle regioni ultraperiferiche. Inoltre, lo studio si propone di esaminare in che misura questa ripartizione è stata efficace nel compensare i costi aggiuntivi che le regioni devono affrontare a causa dei loro handicap economici e sociali e in che modo ha contribuito allo sviluppo di queste regioni. Infine, lo studio supporta la Commissione Europea nella possibilità di estendere l'assegnazione aggiuntiva specifica ai programmi del FSE. Lo studio si basa su diverse fonti di informazione: revisione della strategia del programma e Rapporti annuali di Esecuzione (o finali) del periodo di programmazione 2007-2013 e 2014-2020, revisione delle operazioni finanziate nel quadro dell'assegnazione aggiuntiva specifica, interviste con le autorità di gestione e le parti interessate e sondaggio ai beneficiari e alle parti interessate coinvolti nello sviluppo della regione. I dati raccolti sono raccolti in Excel e presentati in un rapporto.

CONTENUTI CORRELATI

Mission

Per i cittadini di oggi e di domani

t33 è nata nel 2007 per sostenere le amministrazioni pubbliche nell’assunzione di decisioni orientate al bene dei cittadini di oggi e di domani. t33 traduce sul territorio la lingua della programmazione europea e restituisce alle istituzioni europee le esperienze e i numeri raccolti attraverso valutazioni e ricerche sul campo.

Approfondisci