t33 t33

Data di inizio: : 2017 (In Corso)

Sviluppo di un sistema di indicatori comuni per gli interventi del Fondo europeo di sviluppo regionale e del Fondo di coesione dopo il 2020

European Commission Directorate-General for Regional and Urban PolicyCommissione Europea - DG della Politica regionale e urbana

Lo studio valuta la possibilità di espandere l'attuale lista degli indicatori comuni di output e la fattibilità di sviluppare una lista di indicatori comuni di risultato diretti per gli interventi del FSER e del Fondo di Coesione (FdC) dopo il 2020.
Lo studio si basa sull'attuale periodo di programmazione e sulle lezioni apprese dalle altre esperienze di programmazione (es. Programmi FESI, inteventi di sviluppo internazionale della Banca Mondiale) ed è strutturato in 10 attività. I valutatori hanno preventivamente identificato alcune aree di miglioramento per il sistema di indicatori comuni del FESR/FdC. Sulla base di queste aree di miglioramento, lo studio propone un nuovo quadro concettuale di riferimento per sviluppare il nuovo sistema di monitoraggio dei Programmi FESR/FdC. Il nuovo quadro di riferimento si basa su due pilastri:

  • chiarimenti metodologici - a) precisando la differenza tra output e risultato, così da evitare confusione con l'introduzione degli indicatori di risultato diretti, e tra gli indicatori di risultato diretti e gli indicatori di risultato; b) verificando se c'è la possibilità di assicurare la stessa copertura ma con un set più limitato di indicatori comuni di output;
  • accresciuta responsabilità, definendo il compito del nuovo set di indicatori, possibili tipologie di fonti e i vantaggi del nuovo quadro concettuale proposto. Lo studio riunisce una vasta gamma di strumenti metodologici, come la matrice di valutazione, lo strumento per valutare la copertura geografica degli indicatori, l'approccio combinato per la valutazione della comparabilità, l'elenco delle fonti di informazione sugli output e sugli indicatori di risultato, la consultazione degli stakeholders del Programma.

CONTENUTI CORRELATI

Mission

Per i cittadini di oggi e di domani

t33 è nata nel 2007 per sostenere le amministrazioni pubbliche nell’assunzione di decisioni orientate al bene dei cittadini di oggi e di domani. t33 traduce sul territorio la lingua della programmazione europea e restituisce alle istituzioni europee le esperienze e i numeri raccolti attraverso valutazioni e ricerche sul campo.

Approfondisci