t33 t33

Summer school CINSEDO con t33: la politica di coesione post 2020


Nelle giornate 8-11 luglio, il team di t33 ha collaborato con il CINSEDO e con ANCI per la realizzazione della ALTA FORMAZIONE – Summer School sulla Politica di coesione post-2020. I percorsi delle Regioni e delle autonomie locali, la strategia dell’Europa. I destinatari sono stati  Autorità di gestione dei Fondi SIE delle Regioni e delle Province autonome e amministratori locali.

Il programma è strutturato in cinque sessioni didattiche principali:

  1. Il CAPACITY BUILDING per il rafforzamento delle competenze amministrative; in questa sessione Lorenzo Palego sulla base delle esperienze maturate nell’ambito di fi-compass e di EUPAN, ha raccontato come strutturare le attività di rafforzamento amministrativo.

  2. La conformità (COMPLIANCE) nell’attuazione dei PO, è stata declinata rispetto a temi cruciali quali gli aiuti di Stato, gli appalti pubblici e i processi di semplificazione, Alessandro Valenza ha analizzato le 80 semplificazioni (vedi DG REGIO Handbook) si è avvalso di alcuni documenti prodotti da t33 hanno fatto da sfondo agli interventi, in particolare sul tema della semplificazione per DG REGIO l’analisi dei costi e oneri del 2012, dell’aggiornamento del 2018 e dell’impatto delle semplificazioni sulla programmazione 2014-2020. Sugli appalti un utile studio per il COR analizza quanto e come le autorità regionali e locali hanno sfruttato le opportunità delle direttive di quarta generazione. Per gli aiuti di stato, potrebbe essere utile per rapida consultazione, la guida fi-compass sugli aiuti di stato.

  3. Nella sezione ACCOUNTABILITY, Andrea Gramillano e Chiara Zingaretti hanno raccontato l’evoluzione dei sistemi di monitoraggio nel nuovo periodo di programmazione. In questo ambito utile lo studio di t33 per DG REGIO: per gli OT 1,3,4,5,6 e gli OT 2,7,8,9,10.

  4. Gli STRUMENTI FINANZIARI nei fondi SIE, hanno avuto due focus sull’impatto sociale e sullo sviluppo urbano; I docenti hanno parlato dei regolamenti post 2020 e del potenziale uso innovativo di tali strumenti, ad esempio nell’ambito della social finance: si vedano il manuale e gli studi di fattibilità cui t33 ha partecipato nel progetto IFISE.

  5. La COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA, percorsi comuni e prospettive. In questa sessione Nicola Brignani ha presentato cosa cambia nel post 2020. La riflessione sui bisogni transfrontalieri è supportata dal database sviluppato da t33 e dal relativo studio. 





CONTENUTI CORRELATI